languageswitcher

Contatti top

Martedì, 19 Ottobre 2021 14:58
Via Župančič 39, 6000 Koper - Capodistria | tel: +386 (0)5 627 92 90 | fax: +386 (0)5 627 92 91

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

Settimo Numero
InForma
Settimo Numero

Anno 7
Dicembre 2020
 

Numero 41
La Città
Numero 41

Anno 20
Gennaio 2016
 

Altre Notizie

Simone Cristicchi&Mitteleuropa Orchestra: hommage á Sergio Endrigo archiviato 
Venerdì, 30 ottobre 2015, presso il Teatro cittadino di Capodistria, il noto cantautore italiano Simone Cristicchi renderà omaggio a Sergio Endrigo, indimenticato ed indimenticabile cantautore italiano di cui ricorre il decimo anniversario della scomparsa.

Simone CristicchiSimone Cristicchi

Nell'occasione Cristicchi sarà accompagnato dalla Mitteleuropa Orchestra diretta dal Maestro Valter Sivilotti.

Simone Cristicchi  nato a Roma, è stato il vincitore del Festival di Sanremo 2007 con il brano "Ti regalerò una rosa".

Secondo di tre figli, fin da ragazzino si appassiona ai fumetti e dimostra talento: a 16 anni gli viene offerto un contratto come disegnatore di Tiramolla dalla Comic Art ma rifiuta per continuare gli studi al Liceo Classico. Continua però a coltivare questa passione imparando l'arte del disegno a china con Jacovitti.

Presta servizio prima come obiettore di coscienza, poi da volontario in un centro d'igiene mentale, esperienza che lo colpirà e lo porterà ad approfondire i temi della malattia mentale e dei manicomi. Inizia a far conoscere la sua musica dai palchi degli storici locali romani "Il Locale" e "The Place". Oltre che cantautore è scrittore, autore ed interprete di monologhi nonché attore teatrale. Ha fatto epoca lo spettacolo "Magazzino 18" dedicato alla triste pagina dell'esodo dall'Istria, Fiume e Dalmazia, che lo ha visto trionfare in numerosissimi teatri in Italia e nel mondo.

Mitteleuropa OrchestraMitteleuropa OrchestraLa Mitteleuropa Orchestra, che affonda le sue radici nella tradizione musicale dell’area del centro e del sud Europa, discende da esperienze orchestrali pluridecennali e, nei primi anni 2000, ha trovato una sua collocazione istituzionale grazie all’intervento della Regione Friuli Venezia Giulia e di Comuni e Province della regione. L’orchestra conta attualmente 48 professori d’orchestra stabili e una solida organizzazione autonoma; la sua sede è a Palmanova presso la Loggia della Gran Guardia, un palazzo storico del 1500 che si affaccia sulla splendida piazza della città stellata. Il direttore musicale dell’Orchestra, da febbraio 2015, è Giovanni Pacor.

Sergio Endrigo era nato in Istria a Pola il 5 Giugno 1933. Figlio di un cantante lirico, i suoi primi studi musicali li farà a dieci anni seguendo le orme del padre; crescendo però si rende conto che la sua strada non è quella della lirica. Comincia così a cantare musica leggera a Venezia nel 1954 e ad incidere i suoi primi dischi all'inizio degli anni '60 contribuendo al fiorire del filone dei cosiddetti "cantautori", la nuova figura di autore e contemporaneamente di cantante che prende piede in Italia in quel periodo. Il suo nome quindi in una storia della canzone italiana va posto a fianco di Gino Paoli, Fabrizio De Andrè, Luigi Tenco, Bruno Lauzi, Enzo Jannacci e Giorgio Gaber autori e cantanti che portarono una ventata di rinnovamento nel chiuso panorama musicale italiano ancora attardato alle rime cuore-amore.

In un'intervista del 1995 che fa riferimento appunto ai suoi primi periodi, Endrigo disse di se: "Non so da dove venisse l'ispirazione delle mie canzoni (...) io credo che affondassero nella mia malinconia austro-ungarica che ha qualcosa in comune con la saudade brasiliana: la consapevolezza della perdita dentro l'intensità di una emozione".

Il concerto "Simone Cristicchi & Mitteleuropa Orchestra: hommage á Sergio Endrigo" si svolgerà al Teatro di Capodistria venerdì 30 ottobre 2015 con inizio alle ore 20.00.

L'ingresso sarà gratuito previo ritiro del biglietto due ore prima dello spettacolo Il manifesto del concertoIl manifesto del concertopresso la biglietteria del Teatro in via Verdi 3.