Dante visto dalla sponda orientale dell'Adriatico
DANTE ALIGHIERI VISTO DALLA SPONDA DELL’ADRIATICO ORIENTALE Tavola rotonda in occasione del settecentenario del Sommo Poeta Venerdì 3 dicembre 2021, alle ore 11.00
  • Stampa

DANTE ALIGHIERI VISTO DALLA  SPONDA DELL’ADRIATICO ORIENTALEDANTE ALIGHIERI VISTO DALLA SPONDA DELL’ADRIATICO ORIENTALE

L’evento potrà essere seguito esclusivamente in diretta streaming sulla pagina Facebook del Centro Italiano “Carlo Combi” | https://fb.me/centrocombi

Moderatrice dei lavori: Martina Vocci

PROGRAMMA

Indirizzi di saluto

Interventi:

Donatella Schürzel (Roma)

Da Roma a Pola il progetto Dante Adriaticus: cultura, storia e società nelle iniziative scientifiche dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia in occasione del settecentesimo anniversario dantesco

 

Tilen Glavina (Capodistria)

I codici danteschi isolani e l’operazione culturale della loro edizione anastatica

 

Valentina Petaros Jeromela (Capodistria)

Le tradizioni storiche e le leggende della presenza di Dante in Istria

 

Kristjan Knez (Capodistria)

Le celebrazioni per il seicentesimo anniversario dantesco a Capodistria (1865)

 

Benedetto Gugliotta (Ravenna)

Pellegrinaggi danteschi tra le sponde adriatiche

 

Enzo Santese (Trieste)

Da Giotto alla contemporaneità in cerca di valori danteschi

 

Inaugurazione della mostra

ANÌMULE

Opere su carta di Adriana Rigonat dal ciclo ispirato al settecentesimo anniversario della morte di Dante

Palazzo Gravisi-Buttorai, Capodistria Sede della Comunità degli Italiani di Capodistria

3-20 / XII / 2021

Orario:

da lunedì a venerdì

10.00 - 16.00